Benvenuti

GRAZIE A TUTTI! SIETE STATI TANTISSIMI! 

Vi annunciamo in anteprima il tema della Sagra MELEMIELE 2015: "Uomo e Natura. Ingegno e Creatività"

Nella sezione Le Valli degli Orti troverete i nomi dei vincitori del Concorso degli Orti

 


 

25^ edizione MELEMIELE - 31 Ottobre - 1/2 Novembre 2014
La Valle degli Orti - Seminare per crescere

 

"Dicono che Dio fu il primo a piantare un giardino. Dopo ci mise l’uomo ma prima, molto prima, tutto quello che gli sarebbe servito poi per vivere. Cicerone sosteneva che di fianco alla biblioteca servivano un giardino e un orto. 02 5D IMG 8794

Pierre Rabhi, uno dei pionieri di fama internazionale dell’agroecologia moderna e fondatore del concetto “un’oasi in ogni luogo” alle domande importanti risponde: “sono molto affascinato dal mistero della vita ma se me lo chiedono, l’unica cosa a cui non potrei mai rinunciare è il mio orto”. Potrebbe sembrare un razionalismo estremo ma se ci pensate bene la concettualità di molti pensieri filosofici ha radici ben più terrene di quanto ci si possa aspettare.
Oggi le montagne sono ancora maestre di vita. Quassù chi ha un terreno, piccolo o grande che sia, da sempre ci fa nascere il suo giardino coltivandone sapientemente la terra per godere dei suoi frutti senza sprecare spazio, acqua e risorse. Questo insegnamento si sta diffondendo sempre di più anche nei grandi centri urbani perchè il richiamo ad un’alimentazione naturale e al contatto con le nostre origini è qualcosa d’innato in noi. Oggi siamo arrivati al paradosso di dover “marchiare” il cibo sano - costringendolo in una fascia pseudo elitaria - a tutto vantaggio di prodotti low-cost di stampo genetico-industriale destinati alla grande distribuzione. La macroeconomia di un sistema malato ci sta fortunatamente riconducendo alle esigenze di un tempo, ai fondamentali della vita! Ed ecco il ritorno alle vanghe, alle zappe e a quei calli che alla sera, delicatamente passati su una guancia, raccontano una giornata molto meglio di inutili pagine dentro ad un narcisistico ed asettico social network. Dopo mesi di lavoro il rapporto che si crea tra un ortaggio e chi lo ha coltivato è sempre qualcosa di speciale. Una lenta gestazione verso un risultato che tra soli e lune regalerà fibre, vitamine e sapori veri, sinceri, onesti. Un orto è in realtà una piccola palestra di vita dove per ottenere buoni risultati bisogna lavorare bene, imparando dagli errori e dalle sconfitte della cattiva sorte, consapevoli che solo fatica, impegno e tenacia diverranno motivo di grande soddisfazione. Non importa che abbiate metri di terreno oppure un piccolo giardino pensile, vivete e condividete giorno per giorno il percorso che da quel semino vi porterà all’epilogo della vostra piccola creazione e il regalo che ne avrete sarà qualcosa che non avreste mai potuto comperare.
E infine una raccomandazione: insegnate anche ai vostri bambini come seminare per crescere e chissà che tutto il mondo possa un giorno diventare una fantastica “Valle degli Orti”!

Uno gnomo e la sua pipa.


 

MeleMiele 03 lowMele Miele è una mostra agroalimentare e dell'artigianato che presenta le eccellenze del territorio: dai prodotti enogastronomici tipici della zona di Baceno e dintorni, tutti rigorosamente biologici, agli oggetti artigianali realizzati in pietra, legno o ricamati a mano.

Con il tempo Mele Miele è diventato un evento a 360°, un ricco contenitore in cui ci si tengono incontri culturali convegni, musica, laboratori creativi per i bambini, dialoghi serali con personaggi noti e meno noti che parlano di montagna, agricoltura, natura: da oltre 20 anni a Mele Miele si parla di agricoltura biologica, molto prima che diventasse di moda.

 

Sagra MeleMiele fa parte di

logosagreossola low

Con il patrocinio di

Expo 160

 

Ultime notizie

I nostri partner